Crespelle alle coste e tofu alle erbe

Ingredienti per 4 persone:

Per le crespelle:

  • 1 uovo
  • 75 gr di farina 00
  • 115 ml di soia drink naturale fredda
  • 30 gr di olio extra vergine d’oliva

Per il ripieno:

  • 200 gr di coste
  • 150 gr di tofu alle erbe Sojasun
  • 1 spicchio d’aglio
  • peperoncino
  • 10 gr di aceto di mele
  • sale  q.b.
  • robiola (facoltativa)
  • pesto (facoltativo)
  • 2 cucchiai d’olio extra V.Oliva

Tempo di preparazione 30 min:

Questa è una ricetta che mette alla prova i carnivori..sfido chiunque a dire che non sono buone!!

Ripieno:

Pulite e lavate accuratamente le coste, fatele saltare in padella con olio  aglio e peperoncino, dopo 5 minuti circa spruzzatele con l’aceto aggiungete mezzo bicchiere d’acqua e fatele cuocere per 10 min circa, fino a raggiungere la consistenza che desiderate. Metterle successivamente in un contenitore con il Tofu , un cucchiaio di robiola (facoltativa) e frullate il tutto. Aggiustate di sale.

Crespelle:

Mescolate l’uovo sbattuto con un pizzico di sale, farina e mentre gIMG_6041irate  versate a filo la bevanda di soja, fate riposare l’impasto per 15 minuti in frigorifero. Cuocete in una padella le crespelle , il tempo lo prendete ad occhio fanno inizia ad indurirsi giratela . Come dose a crespella usate un mestolo da minestra.

 

Quando le crespelle sono ponte riempitele con la farcia. Servite calde o tiepide.IMG_6049

Se volete potete passarle in forno con un filo di parmigiano sopra..

Ps. Ho scaldato la farcia in microonde e a mano a mano che facevo le crespelle riempivo aggiungendo anche un cucchiaio da caffè di pesto..

🙂

Annunci

Astice alla catalana

Ingredienti per 4 persone:

  • 4 astici da 300 gr l’uno
  • 1 peperone verde o finocchio(facoltativo)
  • 200 gr di pomodorini ciliegina o sardi
  • 1 cipolla di Tropea
  • 1 arancio
  • olio extra V. D’Oliva q.b.
  • sale q.b
  • pepe q.b
  • aceto balsamico q.b. (facoltativo)

Tempo di preparazione 30 min:

Fate bollire gli astici per 10 min  in acqua bollente. Sgocciolateli e fateli freddare. Cercate di aprire il carapace senza romperlo, in modo tale da usarlo come decorazione.

IMG_3537
serata romantica…

In una ciotola capiente mettere la polpa degli astici, la cipolla e il peperone 0 finoccchio tagliati alla julienne, pomodorini tagliati in 4 parti e l’arancio pelato e tagliato a spicchi, ogni spicchio deve essere pulito dal velo bianco.

Condite  a vostro piacimento. Servite in singoli piatti..

Grande piatto per una serata speciale..

 

 

Frittata al forno

Ingredienti per 4 persone:

  • 1 costa di sedano
  • 1 carota
  • 1 scalogno
  • 3 cucchiai d’olio Extra V. Oliva
  • 6/8 uova
  • sale q.b
  • pepe q.b.

 

Tempo di preparazione 30 min:

Una ricetta semplice,  ottima come secondo o antipasto. Leggera e molto dietetica :-).

Fate un battuto con le verdure, carota cipolla e sedano. Fatele rosolare con due cucchiai d’Olio, fino a quando non diventano dorate. Nel frattempo sbattete le uova in una ciotola, aggiungete il trito di verdure e aggiustate di sale e pepe.

frittata

Versate il contenuto in uno stampino da Plumcake, che avrete precedentemente oliato con il restante olio. Infornate (a forno già caldo) a 180 gradi ventilato per 15/20 min circa. Quando si sarà gonfiata e dorata è pronta.

Potete servirla intera su di un piatto da portata oppure a fette nei singoli piatti, accompagnata con della misticanza e olive greche, o come meglio preferite..

PS: così è molto light, se volete arricchirla potete aggiungere 20 ml di panna e 30 gr di grana padano o Emmental..

 

 

Pasta e lenticchie

ingredienti x 4 persone:

  • 320 gr di pasta
  • 150 gr di lenticchie già pronte
  • 1 carota piccola
  • mezza cipolla
  • mezza costa di sedano
  • 1 cucchiaio di concentrato di pomodoro
  • 20 ml d’acqua
  • 1 foglia di alloro
  • 4 cucchiai di olio extra V. di Oliva
  • sale q.b.
  • pepe q.b

 

Tempo di preparazione 20 minuti:

Ho fatto questa primo un giorno in cui mi erano avanzate delle lenticchie la sera prima… Devo dire che il risultato è stato sorprendente!

pasta e lenticchie
….il cotechino non c’è..ma..

Mettete l’acqua per la pasta a bollire.

Nel frattempo scolate le lenticchie e sciacquatele accuratamente. Fate un battuto di verdure con carota, cipolla e sedano.

Fate soffriggere il trito di verdure con l’olio, una volta stufate aggiungete le lenticchie e la foglia di alloro.

Fate cuocere  a fuoco medio per 10 min circa aggiungendo se è necessario dell’acqua.

A fine cottura aggiungete la passata di pomodoro e l’acqua, mescolate aggiustate di sale e pepe, altri 5 minuti e il vostro condimento è pronto.

Quando l’acqua bolle mettete il sale, fate cuocere la pasta per il tempo di cottura indicato sulla confezione.. Scolatela al dente  e saltatela nelle lenticchie..

il piatto è pronto!

Ps: ovviamente ognuno deve seguire la propria fame e gusti..potete modificare le dosi ..aggiungendo o togliendo

Tortino di broccoli con vongole

Ingredienti x 6 persone:

  • 1,5 di vongole già spurgate
  • 800 di cime di broccoli lessate
  • 2 scalogni
  • 1 patata
  • 1 spicchio d’aglio
  • 3 uova
  • 4 cucchiai di panna
  • 4 cucchiai di olio extra v. d’oliva
  • 1 ciuffo di prezzemolo
  • 4 cucchiai di vino bianco
  • 80 grammi di burro
  • sale q.b
  • pepe q.b
  • 6 cestini usa e getta da Flan

 

Tempo di preparazione 30 minuti, 1 ora di cottura circa:

Togliete le foglie dei broccoli e ricavate solo le cime con pochissimo gambo. Lavatele. Fate bollire la patata fino a quando non risulterà morbida da schiacciare.

tortinobroccoli
Elegante dal gusto deciso..

Rosolate i broccoli in un tegame con 2 cucchiai d’olio, gli scalogni sbucciati lavati e affettati,  sale e pepe. Passateli al mixer con i tuorli. Tenete da parte qualche cima.

Incorporate al composto di broccoli la panna e gli albumi montati a neve, la patata e se risulta poco salato, aggiustate.

Versate il composto nei cestini da Flan, che avete precedentemente unto con 20 gr di burro,  cuocete a bagno maria nel forno (ventilato) già caldo a 150° per circa 50 min -1 ora.

Fate aprire (per pochi minuti) le vongole in una pentola con il coperchio per farle spurgare. Filtrate l’acqua che si crea e tenetela da parte. Togliete quelle chiuse, le altre ripassatele in padella con lo spicchio d’aglio e l’olio.

Sfornate il tortino e mettetelo sul piatto da portata.

Aggiungeteci le vongole.

Le cime tenute da parte passatele nel sugo delle vongole aggiungendo il burro restante, che userete per bagnare e decorare il vostro tortino.

Per una cena speciale..